Come cucinare l'agnello

Visite: 1306

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In questo articolo vi spiego come cucinare l'agnello. Ricette di carne ad alto valore nutritivo che la cottura al forno ne esalta il sapore. Tante idee golose per piatti raffinati. E' usanza cucinare l'agnello quando è festa, specialmente a Pasqua.

Ricetta costolette di agnello alla birra

Costolette-di-agnello-alla-birra

Ingredienti per 4 persone

  • G 500 di costolette di agnello
  • 2 spicchi di aglio
  • gr 500 di patate
  • 1 rametto di rosmarino
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 3 foglie di salvia
  • ml 200 di birra scura
  • sale e pepe

Preparazione costolette di agnello alla birra

  1. Dopo aver sbucciato le patate, lavatele e tagliatele a cubetti non troppo piccoli, poneteli in una teglia foderata con della carta da forno, condite con l'olio extra vergine di oliva, alcuni aghi di rosmarino e il sale, unite alle patate 100 ml di birra scura.
  2. Preriscaldate il forno alla temperatura di 180° e infornate la teglia per circa 30 minuti, fino a quando le patate risulteranno belle croccanti e la birra evaporata. Mettete da parte.
  3. Montate l'aglio e tritatelo insieme agli aghi di rosmarino e alla salvia, e con questo composto condite le costolette.
  4. Mettete la carne in una padella e a fuoco alto fatela rosolare da entrambe le parti, versate la birra rimasta i 100 ml e lasciatela evaporare ma non del tutto.
  5. A questo punto salate e pepate, coprite con un coperchio e continuate la cottura a fuoco basso per altri 5 minuti.

Ora le costolette di agnello saranno pronte per essere gustate accompagnate dalle patate che avrete avuto l'accortezza di tenere al caldo.

Carrè di agnello al forno con patate

Un altro modo per cucinare l'agnello è al forno con le patate, per questa ricetta scegliamo il Carrè di agnello.

Ingredienti

  • Kg 1,5 di carré di agnello (formato da circa 12 costolette)
  • 5 fette di pancarrè
  • 3 spicchi di aglio
  • 6 carciofi
  • g 300 di patate
  • 1 ciuffo di erbe aromatiche formate da salvia, timo, prezzemolo, basilico
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Al fine di ottenere una panatura profumata pulite le erbe aromatiche eliminando loro tutti gli steli, fate tostare le fette di pan carré al forno caldo alla gradazione di circa 200°, ora frullate il pane con le erbe, mettete da parte.
  2. Prendete il carré di agnello e dividetelo in due parti, fate incrociare fra di loro le costolette a formare una cupola. Prendete un tegame e assieme all'olio e all'aglio sbucciato fate rosolare la carne a fuoco alto per 10-12 minuti.
  3. Ora sbucciate, lavate le patate e fatele a fette, i carciofi invece mondateli e tagliate loro le punte, eliminate la parte interna detto fieno e fateli a spicchi. Unite le patate e i carciofi al carré di carne, salate pepate.
  4. Mettete la teglia al forno alla temperatura di 190° per circa 30 minuti, passato questo lasso di tempo ritiratelo fuori e spolverizzate le costolette con la panatura su ottenuta, rimettete nel forno per altri 10 minuti, solamente dopo accendete il grill per circa 5 minuti.

carrè-di-agnello-al-forno

Sfornate su un piatto da portata e servite in tavola.

Cosciotto di agnello con olive

Ecco come cucinare il cosciotto di agnello con olive:

Ingredienti

  • 1 cosciotto di agnello
  • hg 1,5 di olive nere
  • 1 pezzetto di peperoncino
  • ½ limone
  • 1 pizzico di origano
  • poca farina
  • sale e pepe

cosciotto-di-agnello

Preparazione tempo necessario circa due ore

  1. Infarinate leggermente il cosciotto di agnello e fatelo rosolare in una teglia con mezzo bicchiere di olio extra vergine di oliva, conditelo bene con sale e pepe e continuate la cottura a fuoco moderato per circa 1 ora.
  2. A questo punto unite le olive snocciolate e tritate grossolanamente, il peperoncino, l'origano e versate il succo di mezzo limone.
  3. Sempre a fuoco lento finite la cottura.

Ecco invece come cucinare l'agnello ripieno alla marchigiana

Agnello ripieno alla marchigiana

Ingredienti

  • 1 petto di agnello disossato
  • hg 1 di salame
  • hg 1 di provolone
  • due cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • pan grattato
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • noce moscata
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe

Agnello-ripieno-alla-marchigiana

Preparazione tempo necessario circa due ore e mezza

  1. Prendete il petto di agnello e praticate un taglio formando una specie di sacca.
  2. Tritate in modo grossolano il provolone e il salame e metteteli in una ciotola, unite il parmigiano, il prezzemolo tritato, un pizzico di noce moscata, le uova, salate e pepate, amalgamate bene tutti gli ingredienti e ispessite il tutto con un po' di pan grattato.
  3. Mettete il composto così ottenuto dentro la sacca del petto di agnello, con del filo da cucina ricucite l'apertura e legate la carne per mantenerla in forma.
  4. Fate un trito con le verdure (cipolla, carota, sedano e aglio) mettetelo in una casseruola e con un filo di olio fate rosolare la carne, salate versate il vino bianco e fatelo sfumare.
  5. Mettete il coperchio e continuate la cottura a fuoco moderato. Se necessario aggiungete ogni tanto qualche cucchiaio di acqua o brodo.

A cottura ultimata sgocciolate il petto di agnello, togliete lo spaghino, affettatelo e servitelo con il sugo di cottura. A vostro piacere il sugo potrà essere filtrato)

Ti potrebbero interessare

Questo sito non utilizza cookie proprietari ma di terzi (Gooogle, Facebook). Cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.