Menù di Pasqua vegetariano

Visite: 303

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Cominciamo a studiare un menù di Pasqua vegetariano, in modo da non farci trovare impreparati, la Pasqua è vicina e quindi bisogna darsi da fare. Partiamo da un antipasto, da un paio di primi piatti vegetariani, qualche idea per i secondi piatti a base di verdure, un contorno.

Antipasto per il menù di Pasqua vegetariano

Prepariamo un antipasto vegetariano col quale inizieremo il nostro pranzo.

Polpette di spinaci

Ingredienti

  • 1 confezione di spinaci surgelati tritati
  • 2 uova
  • parmigiano grattugiato pangrattato
  • farina
  • noce moscata
  • burro vegetale
  • sale

Preparazione

  1. Mettete gli spinaci ancora congelati in una pentola e lasciateli scongelare.
  2. Fate assorbire l’acqua lasciandoli sul fuoco per 5 minuti, dopodiché scolateli, strizzateli bene e poi passateli al mulinetto.
  3. Mettete sul fuoco un tegame con un po’ di burro vegetale, fatelo scaldare e versatevi gli spinaci mescolando bene finché non saranno ben insaporiti e asciugati.
  4. Toglieteli dal fuoco, fateli intiepidire, poi unite un uovo intero, abbondante parmigiano grattugiato un pizzico di noce moscata e un pizzico di sale.
  5. Versate questo composto su un piatto unto di burro e lasciatelo raffreddare completamente.
  6. Quando sarà freddo, prendete un po’ di composto con un cucchiaino e formate una pallina della grandezza di una noce.
  7. Passate la pallina nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato.
  8. Formate così tante palline di spinaci e friggete in una padella con abbondante olio per friggere.

Barchette con funghi in salsa

Un altro ottimo antipasto per il menù di Pasqua vegetariano, sono le barchette con funghi in salsa, molto appetitose e buone.

Ingredienti

  • 12 barchette di pasta sfoglia già pronte
  • 200 grammi di funghi freschi
  • 30 g di pangrattato
  • 30 g di burro vegetale
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo a ciuffetti

Ingredienti per la salsa

  • 30 g di burro vegetale
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • 1 bicchiere di latte vegetale
  • un po’ di farina
  • mezzo bicchiere di panna da cucina vegetale
  • noce moscata
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Pulite con molta cura i funghi, affettateli e metteteli a cuocere in una casseruola con il burro; rigirateli, conditeli con un pizzico di sale, toglieteli dal fuoco e teneteli da parte al caldo.
  2. Preparate la salsa: fate sciogliere il burro in una casseruola, aggiungete la farina e il latte caldo.
  3. Condite con un po’ di sale, pepe, una spolverata di noce moscata e lasciate cuocere per qualche minuto; unite la panna liquida e fate restringere la salsa a circa metà del suo volume iniziale.
  4. Versate il formaggio e incorporatolo alla salsa, completate con il restante burro e filtrate la salsa con un passino.
  5. Raccogliete la salsa e unitevi i funghi cotti.
  6. Riempite le barchette con la salsa ai funghi, spolveratele con il pangrattato, che avrete fatto rosolare al burro per circa un minuto in un pentolino, quindi passate le bacchette in forno a fuoco medio e fatele dorare.
  7. Guarnite ogni barchetta con un ciuffetto di prezzemolo e portate in tavola.

Primi piatti per il menù di Pasqua vegetariano

Adesso vi propongo un paio di ricette di primi piatti per il vostro menu di Pasqua vegetariano a voi la scelta, volendo potete prepararli anche entrambi.

Ricetta pasta con i carciofi

A questa ricetta potete mettere qualsiasi tipo di pasta a vostro gusto.

Ingredienti

  • 320 g di pasta
  • 4 carciofi
  • 1 limone
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • burro vegetale
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe in grani

Preparazione

  1. Eliminate le foglie esterne più dure dei carciofi e spuntateli, tagliateli a fettine e metteteli a bagno in acqua acidulata con il succo di limone.
  2. In una casseruola scaldate qualche cucchiaio d’olio, unite i carciofi e lasciate insaporire per qualche minuto.
  3. Aggiungete il vino, salate, pepate e continuate la cottura per circa mezz’ora, a fiamma moderata.
  4. Riempite una pentola d’acqua e fatela bollire, salatela e cuocete la pasta al dente, poi scolatela e versatela nella casseruola e conditela con il sugo e la crema dei carciofi, mescolate bene e portate in tavola.

Tagliatelle paglia e fieno con piselli e funghi

Le tagliatelle paglia e fieno con piselli e funghi sono un piatto tipico della cucina romana vengono molto spesso inserite nel menu di Pasqua.

Ingredienti

  • 400 g di tagliatelle paglia e fieno

Ingredienti per il sugo

  • 200 g di funghi champignon
  • 200 grammi di piselli
  • 1 scalogno
  • timo
  • pecorino grattugiato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe in grani

Preparazione

  1. Cuocete i piselli al dente, poi scolateli tenendo da parte un po’ d’acqua di cottura.
  2. Pulite i funghi con un panno ruvido, eliminate le parti terrose, poi affettateli.
  3. Tritate finemente lo scalogno e, in una padella abbastanza grande, scaldate qualche cucchiaio d’olio e rosolate lo scalogno, quando il soffritto imbiondisce, aggiungete i piselli, unite anche un mestolo dell’acqua di cottura.
  4. Quando il fondo di cottura si sarà asciugato, unite i funghi, salate, insaporite con una macinata di pepe e il timo tritato, cuocete a pentola coperta per 20 minuti, fino a che non sarà evaporato tutto il fondo.
  5. Riempite una pentola di acqua e mettetela a bollire sul fuoco, cuocete le fettuccine di paglia e fieno, appena le tagliatelle sono cotte al dente, scolatele e versatele nella padella del condimento.
  6. Fate saltare qualche minuto a fiamma vivace, poi cospargete con il pecorino, mescolate bene e portate in tavola ben caldo.

Secondi piatti per il menù di Pasqua vegetariano

Passiamo ora alla preparazione dei secondi piatti per il menù di Pasqua vegetariano.

Bocconcini di seitan al curry

Ingredienti

  • 500 g di seitan al naturale
  • 4 cipollotti
  • 125 ml di yogurt bianco magro
  • 1 limone biologico
  • 1 peperoncino intero
  • 2 cucchiai di curry in polvere
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione

  1. Tagliate il seitan a bocconcini.
  2. Mescolate con un cucchiaio di curry olio extravergine d’oliva e, con la salsina ottenuta, irrorate il seitan.
  3. Salate, aggiungete il succo di limone che fate marinare i bocconcini in ambiente fresco chiuso per almeno un’ora, mescolando ogni tanto.
  4. Trascorso il tempo di marinatura, mondate e affettate i cipollotti e disponetene circa la metà sul fondo del cestello di una vaporiera, aggiungete il seitan e copritelo con i cipollotti rimasti, cuocete per 15 minuti.
  5. Mescolate lo yogurt a temperatura ambiente al curry rimasto e aggiungetevi il peperoncino tagliato, privato dei semi.
  6. Disponete il seitan, irroratelo con lo yogurt al curry e servite subito.

Polpette ripiene di mozzarella al profumo di limone

Ingredienti

  • 200 g di fave fresche sgusciate
  • 300 g di mozzarella per pizza
  • 1 uovo
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 mazzetto di menta
  • 1 ciuffo di basilico
  • pangrattato
  • mezzo limone non trattato
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Togliete la pellicina dalle fave e scottatele per 5 minuti in acqua bollente salata.
  2. Asciugate la mozzarella con carta assorbente, tagliatela grossolanamente e frullatela con l’uovo, il parmigiano e una manciata di foglie di prezzemolo, di basilico e di menta lavate.
  3. Insaporite con il sale, con il composto ottenuto formate tante polpettine della dimensione di una noce e passatele nel pangrattato.
  4. Scaldate l’olio in una padella antiaderente e rosolatevi 4 fettine di limone.
  5. Aggiungete le polpettine doratele su tutti i lati, poi aggiungete le fave, stufatele per due minuti e pepate.
  6. Togliete dal fuoco servite ben calde.

Contorno per il menù di Pasqua vegetariano

Come contorno per il menù di Pasqua prepariamo un’insalata di pere e noci.

Insalata di pere e noci

Ingredienti

  • 1 cespo di lattuga
  • 2 pere mature
  • 40 g di gherigli di noci
  • 60 g di parmigiani a scaglie
  • succo di limone
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

  1. Mondate e lavate la lattuga, spezzate le foglie e disponetela in una capiente insalatiera.
  2. Lavare e sbucciare le pere, tagliatele a dadini e unitele alla lattuga.
  3. Aggiungete i gherigli di noci, le scaglie di parmigiano, l’olio extravergine d’oliva e il succo del limone.
  4. Salate e mescolate per bene.