Minestre vegetariane

Visite: 555

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il rifiuto della carne caratterizza tutte le pratiche dietetiche dei vegetariani. L’atteggiamento verso gli alimenti, è diverso, nei vari gruppi di vegetariani, ci sono infatti i latto-ovo-vegetariani che non si cibano di carne, ma consumano latte, latticini, uova e pesce; i latte-vegetariani e gli ovo-vegetariani che oltre alla carne non consumano, rispettivamente, solo le uova e il latte.

Ricette minestre di verdure per la dieta vegetariana

Quasi tutte le verdure possono essere consumate crude e cotte; le verdure consumate crude sono senz’altro da preferirsi, se si adottano le norme igieniche per la loro pulizia. Le verdure da lessare vanno lavorate prima della cottura e non lasciate immerse nell’acqua poiché perderebbero parte dei loro valori nutritivi, carote, rape e tutto ciò che cresce sottoterra va prima lavato e poi sbucciato o raschiato, poiché la parte più nutritiva è proprio quella subito dopo la buccia, bisogna utilizzare per la pulizia appositi utensili, senza far disperdere i valori nutritivi essenziali.

Metodi per la cottura delle verdure

Diversi sono i metodi per la cottura delle verdure, per preparare minestre vegetariane, useremo la bollitura delle verdure che insieme ad altri condimenti consentiranno di ottenere dei primi piatti veramente sostanziosi e appetitosi, per chi segue la dieta vegetariana.

Vediamo alcune ricette di minestre vegetariane da preparare in modo semplice e veloce per i vostri pranzi o cene. Il successo nella cucina vegetariana dipende molto dalla scelta degli ingredienti e dalla corretta preparazione dei cibi.

Minestra vegetariana di semola di orzo con piselli

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di semola d’orzo
  • 1 sacchetto di germogli di soia
  • 100 g di pisellini
  • foglie di menta
  • pane tostato

Preparazione minestra vegetariana di semola di orzo

  1. Fate bollire una pentola d’acqua; versatevi la semola di orzo, mescolate continuamente e fate cuocere per circa mezz’ora a fuoco dolce.
  2. Prima di toglierla dal fuoco, metteteci alcuni pezzi di pane tostato, i germogli di soia, i pisellini e le foglie di menta.
  3. Terminate la cottura e servite a tavola.

Minestra vegetariana con zucchine

Ingredienti per 4 persone

  • 6 zucchine
  • 12 pomodorini
  • 2 patate
  • 1 cipolla affettata
  • 2 litri di brodo vegetale
  • olio extravergine di oliva
  • 350 g di pasta formato ditalini
  • un ciuffo di prezzemolo
  • noce moscata

Preparazione minestra vegetariana con zucchine

  1. Tritate la cipolla e fatela rosolare nell’olio in una padella.
  2. Aggiungete i pomodorini tagliati a dadini, le zucchine raschiate, lavate e tagliate a dadini e le patate anch’esse tagliate a dadini.
  3. Fate colorire le verdure e dopo circa 12 minuti di cottura, trasferite le zucchine in una pentola da minestra e aggiungete il brodo vegetale.
  4. Mandate avanti la cottura ancora per qualche minuto, quindi aggiungete i ditalini e fateli cuocere.
  5. In ultimo aggiungete il prezzemolo tritato e una spolverata di noce moscata.
  6. Servite la minestra vegetariana bella calda.

Minestra vegetariana con riso e spinaci

Una delle minestre vegetariane più buone, chiamata anche minestra della nonna perché è una ricetta molto antica.

Ingredienti per 4 persone

  • 100 g di riso
  • 150 g di spinaci
  • 1 porro
  • 1 patata
  • 2 pomodori
  • brodo vegetale
  • Olio extravergine di oliva

Preparazione minestra vegetariana con riso e spinaci

  1. Dopo averlo lavato, affettate il porro a rondelle e fatelo soffriggere con due cucchiai di olio;
  2. lavate gli spinaci, tagliateli a striscioline e uniteli al porro, facendo insaporire per alcuni minuti.
  3. Bagnate con il brodo vegetale preparato, fate riprendere il bollore e aggiungete il riso, la patata sbucciata e tagliata a dadini e i pomodori tagliati.
  4. Fate cuocere nella pentola, e mescolate continuamente per almeno 20 minuti.
  5. Servitela calda.

Minestra vegetariana con riso e zucchine

Ingredienti per 4 persone

  • 100 g di riso
  • 300 g di zucchine
  • 2 cipolle
  • 2 pomodori maturi
  • 2 patate piccole
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di basilico
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione minestra vegetariana con riso zucchine

  1. Tagliati pomodori a dadini, preparate una salsa in un tegame con uno spicchio d’aglio, qualche foglia di basilico e mettetela da parte.
  2. In una casseruola, fate scaldare l’olio e versatevi il trito di cipolle bagnate con un po’ d’acqua e lasciate evaporare.
  3. Alzate la fiamma e quando il trito inizia dorarsi, unite le zucchine pulite, lavate e tagliate a tocchetti.
  4. Fatele saltare nella casseruola, lavate e tagliate a pezzettini tutte le altre verdure, e aggiungetele al soffritto, fatele insaporire, dopodiché coprite il tutto con 1 litro di acqua tiepida.
  5. Fate bollire, poi abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 15 minuti.
  6. Unite il riso e fatelo cuocere, infine aggiungete alla minestra la salsa preparata: versate un mestolo per volta e mescolate con cura.
  7. Mettete la minestra a scaldare sul fuoco e salate a piacere, poi versatela nella zuppiera e servitela calda.