Ricetta panettone in casa

Visite: 1221

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ci si chiede, a cosa può servirci la ricetta del panettone fatto in casa, quando il più famoso e tipico dolce natalizio, riempie gli scaffali di tutti i supermercati, bar e pasticcerie per tutta la durata delle feste di Natale?

I prezzi sono a buon mercato così come la qualità, a parte alcune pasticcerie che li preparano in maniera artigianale e li vendono a prezzi superiori, i supermercati adottano una strategia commerciale di abbattimento dei prezzi per vincere la concorrenza, il più delle volte si trovano panettoni che sono surgelati già da molto tempo, altrimenti non si spiega come è possibile venderli a meno di 3 € confezione compresa.

Per questo motivo a Natale, chi è appassionato di pasticceria e ha la volontà, di preparare i dolci per la propria famiglia, fa bene a leggersi questa ricetta e prepararsi da solo il panettone fatto in casa. Il motivo principale è perché, gli ingredienti li scegliete voi, genuini, freschi e sani, senza nessun trucco e nessun inganno, e un altro motivo ancora più importante secondo me, è la soddisfazione che si prova a farsi dire da tutti, ma quanto è buonooo!!! Ma lo hai fatto tuuu!!!

Assieme alle altre specialità per il pranzo di Natale, potete arricchire la vostra tavola, con la ricchezza della tradizione di un bel panettone fatto con le vostre mani.

Ricetta del panettone Milanese

Ingredienti per 10 persone

  • 300 g di farina 00
  • 200 g di farina manitoba
  • 150 g di lievito madre (potete prenderlo dal fornaio) altrimenti lievito di birra
  • 150 g di burro
  • 120 g di zucchero semolato
  • 80 g di uvetta sultanina
  • 30 g di scorza di arancia e di cedro candite
  • 5 tuorli
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • un po’ di farina per infarinare
  • burro per lo stampo
  • 1 stampo da 16 cm di diametro x 12 cm di altezza
  • sale

A chi non piacciono, può fare il panettone senza canditi. La difficoltà è abbastanza alta, ma voi non vi metterete certamente paura. I tempi di preparazione sono di un’ora e 15 minuti più i tempi di lievitazione, di riposo e di raffreddamento. Tempi di cottura: 50 minuti

Preparazione ricetta del panettone fatto in casa

Lasciate riposare il lievito natutale (madre) nel forno spento e chiuso per due ore circa.

In un pentolino fate fondere il burro e in un altro fate sciogliere lo zucchero con due cucchiai di acqua.

In una ciotola o in una planetaria se ne avete una, impastate la farina con il burro intiepidito, mezzo cucchiaino di sale, 10 g di lievito.

Unite 1 uovo e i 5 tuorli, uno alla volta, e la vanillina.

Lavorate energicamente per almeno 10 minuti e poi fate riposare nel forno spento e chiuso per 10 ore circa.

Dopo che la pasta del panettone fatto in casa si è riposata, lavoratela rapidamente per sgonfiarla, aggiungete le due uova rimaste, altri 5 g di lievito e amalgamate insieme ai canditi e l’uvetta lavata in acqua calda, strizzata e infarinata.

Mettete poi, il tutto nello stampo imburrato e infarinato e fate lievitare per altre due o tre ore, finche l’impasto non cresce fino all’altezza del bordo dello stampo.

Cottura:

  1. Scaldate il forno a 200° C. incidete la pasta con un leggero taglio a croce e cuocete nel forno già caldo per 50 minuti circa.
  2. Fatelo raffreddare sulla gratella per 24 ore.
  3. Per far si che resti alto, fatelo raffreddare a testa in giù, fissandolo ad un cesto in modo che la sommità capovolta non tocchi nessuna parte.

Molto richiesto dai bambini e non solo, è il panettone al cioccolato, la ricetta per preparalo da soli in casa, è come la precedente, unica cosa da fare è sostituire l’uvetta e i canditi, con una buona stecca di cioccolato fondente.

Ricetta del panettone al cioccolato fatto in casa

Ingredienti per 10 persone

  • 300 g di farina 00
  • 20 g di farina manitoba
  • 150 g di lievito madre (potete prenderlo dal fornaio) altrimenti lievito di birra
  • 150 g di burro 1
  • 20 g di zucchero semolato
  • 5 tuorli
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino di malto d’orzo
  • un po’ di farina per infarinare burro per lo stampo
  • 1 stampo da 16 cm di diametro x 12 cm di altezza
  • sale

Preparazione ricetta del panettone al cioccolato fatto in casa

  1. Lasciate riposare il lievito nel forno spento e chiuso per due ore circa.
  2. In un pentolino fate fondere il burro in un altro fate sciogliere lo zucchero con due cucchiai di acqua.
  3. In una ciotola o in una planetaria, impastate la farina con il burro intiepidito, mezzo cucchiaino di sale, 10 g di lievito.
  4. Unite 1 uovo e i 5 tuorli, uno alla volta, e la vanillina.
  5. Lavorate energicamente per almeno 10 minuti e poi fate riposare nel forno spento è chiuso per 10 ore circa.
  6. Dopo che la pasta del panettone al cioccolato fatto in casa si è riposata, lavoratela rapidamente per sgonfiarla, aggiungete le due uova rimaste e altri 5 g di lievito e amalgamate infine, il cioccolato fondente tritato all'impasto con energia affinché non assorbe tutto il cioccolato.
  7. Mettete il tutto nello stampo imburrato e infarinato e fate lievitare per altre due o tre ore, finche l’impasto non cresce fino all’altezza del bordo dello stampo.

Dopodiché scaldate il forno a 200° C. incidete la pasta con un leggero taglio a croce e cuocete nel forno già caldo per 50 minuti circa. Fate raffreddare il panettone al cioccolato sulla gratella per 24 ore. Per far si che il panettone al cioccolato resti alto, fatelo raffreddare a testa in giù, fissandolo ad un cesto in modo che la sommità capovolta non tocchi nessuna parte.

  • L’alimentazione vegana si basa sul rifiuto di tutto ciò che proviene dagli animali, chi segue la dieta vegana..
  • Sono molte le ricette vegane che si possono preparare con le zucchine, molto appetitose, facili da praparare, e sopratutto economiche.
  • Cosa mangia un vegano? Chissà quante volte vi siete fatti questa domanda. Sicuramente sapete che una persona..
  • Zuppe vegane cucinate con ingredienti freschi, ricette della cucina mediterranea, preparate con verdure di stagione, piatti leggeri e freschi..

Questo sito non utilizza cookie proprietari ma di terzi (Gooogle, Facebook). Cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.