Ricetta per crema pasticcera e chantilly

Visite: 2492

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Ricetta per crema pasticcera e crema chantilly, che insieme alla crema inglese e alla crema al burro rappresentano le più note e diffuse creme per farcire le torte. Qualunque sia la crema, è utile dividerla in porzioni prima di cominciare a farcire la torta, per poterla distribuire equamente sui vari strati. Se va rivestito anche il bordo sarà sufficiente tener ne da parte due o tre cucchiai.

La crema pasticcera e la crema chantilly, sono una componente basilare della pasticceria.

Come fare crema pasticcera

Cominciamo a vedere come fare la crema pasticcera, partiamo da qui, in quanto per ottenere la crema chantilly, come vedremo in seguito, bisogna sempre fare prima la crema pasticcera. Innanzitutto bisogna sapere che per la buona riuscita della crema pasticcera, si devono usare uova e ingredienti freschissimi.

Ingredienti per farcire una torta

  • 5 dl di latte
  • 150 g di zucchero semolato
  • 4 tuorli
  • 3 cucchiai di farina 00
  • 1 baccello di vaniglia o scorza di limone biologico

Come si prepara la crema pasticcera

  1. La crema pasticciera si prepara innanzitutto portando ad ebollizione 5 dl di latte con un baccello di vaniglia che poi andrà filtrato.
  2. Se si usa la scorza di limone abbiate cura di eliminare tutta la parte bianca.
  3. Nel frattempo sbattete con le fruste in un recipiente i quattro tuorli e 150 g di zucchero e, quando il composto sarà ben liscio, amalgamate tre cucchiai di farina setacciata.
  4. Quindi versate un pochino di latte caldo nel composto, se avete usato la scorza di limone toglietela, e mescolate con la frusta versando a filo il latte caldo, continuate a mescolare fino a quando sarà ben amalgamato.
  5. Rimettete la crema sul fuoco a fiamma bassissima e lasciatela per due o tre minuti, mescolando continuamente per non fare attaccare la crema sul fondo.
  6. Togliete dal fuoco e mescolate con energia per qualche istante;
  7. versate la crema con un colino in un altro recipiente e lasciatela raffreddare dopo aver chiuso l’imboccatura della ciotola con la pellicola per evitare la formazione della pellicina.
  8. Altrimenti appoggiare sulla superficie della crema qualche fiocco di burro che, sciogliendosi, eviterà la formazione della pellicina.

Come fare la crema chantilly

Passiamo ora a vedere come fare la crema chantilly.

Ingredienti:

  • 500 gr panna fresca da montare
  • 25-30 g di zucchero (si può montare anche senza)
  • 500 gr di crema pasticciera

Preparazione della crema chantilly

Preparate la crema pasticcera con metà dose degli ingredienti indicati e, una volta fredda, amalgamatevi delicatamente lo stesso peso di panna montata con due cucchiai di zucchero a velo vanigliato. Per ottenere un gusto equilibrato e una consistenza soffice mescolarle in parti uguali.

Non è altro che panna montata e il 10% di zucchero in polvere. Se unita ad altri tipi di creme, come la crema pasticcera, le rende più soffici e delicate. Nella pasticceria italiana col termine chantilly normalmente si intende proprio la crema pasticcera mescolata con la panna.

Ricetta panna montata

Ingredienti per la Panna montata

  • 500 millilitri panna fresca
  • 3 cucchiai zucchero a velo

Preparazione panna montata

  1. Prendete la panna fresca e mettetela in frigo dentro un recipiente bello pulito per 1 ora. Perché siano belle fredde metteteci anche le fruste dello sbattitore elettrico o di quelle per farlo a mano.
  2. Montate la panna facendo in modo che ruoti il recipiente e non le fruste dello sbattitore. Cominciate a velocita moderata, e aumentatela un po’ alla volta gradualmente finché la panna risulti bella ferma. Se lo fate a mano, sbattete la panna con la frusta, Come un movimento circolare, dal basso verso l’alto, fino a ottenere una neve soffice, ma consistente. Perché la panna monti bene, deve essere refrigerata in frigo.
  3. Per zuccherare la panna montata, mettete un po’ alla volta lo zucchero a velo dopo averlo setacciato e giratelo lentamente con una spatolina.
  4. Avvolgete la ciotola che contiene la panna montata con pellicola trasparente per alimenti e conservate in frigo.

La panna montata va conservata al massimo per 24 ore in frigorifero a +4°C.