Ricette primi piatti estivi

Visite: 5032

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Sono tantissime le ricette di primi piatti estivi che si possono preparare durante questa stagione. In estate l’orto offre il meglio, dai peperoni croccanti, alle melanzane saporite, alle zucchine e ai pomodori maturati al sole.

Tutti ingredienti freschi di stagione che si prestano bene per preparare sughi semplici, appetitosi, leggeri e profumati per condire primi piatti di pasta come vuole la cucina mediterranea. In estate, con i fagiolini, i cetrioli, i cipollotti e i ravanelli, con le uova e i formaggi, si possono preparare invece primi piatti di insalate di pasta e di riso da gustare sia tiepidi che freddi.

In estate oltre alla fragranza e al sapore delle verdure fresche, si può unire il profumo del mare, con condimenti di ricette di primi piatti estivi preparati con le cozze, le vongole, le triglie, le acciughe, le sarde e qualità di pesci dalle carni bianche e delicate, così da ottenere primi piatti di pasta particolarmente graditi nelle giornate più calde dell’estate.

Vediamo insieme alcune ricette di primi piatti estivi preparati con le verdure.

Primi piatti estivi con verdure

Come detto sopra in estate le verdure abbondano sui banchi dei mercati e per i più fortunati nei propri orti di campagna. Tutte le verdure si prestano per la preparazione di condimenti e sughi leggeri, facili e veloci.

Spaghetti dieta mediterranea

La preparazione di questa ricetta è molto facile che richiede una preparazione abbastanza veloce.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di spaghetti
  • 1 melanzana
  • 1 peperone
  • 3 pomodori
  • capperi
  • olive nere
  • basilico
  • 4 filetti di acciuga
  • aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

 Preparazione spaghetti dieta mediterranea

  1. Dopo aver scottato in acqua bollente i pomodori, pelateli, tagliateli a filetti e togliete i semi.
  2. Sbucciate la melanzana, tagliatela a dadini e cospargeteli di sale per fargli perdere l’acqua.
  3. Abbrustolite il peperone sulla fiamma, eliminate la pellicina e tagliatelo a pezzetti.
  4. Prendete una larga padella, aggiungete l’olio e rosolate uno spicchio d’aglio, unite i dadini di melanzana, i pezzetti di peperone e i filetti di pomodoro.
  5. Insaporite con il sale e il pepe e fate cuocere a fuoco medio per 15-20 minuti mescolando di tanto in tanto.
  6. Unite poi un cucchiaio di capperi, una decina di olive tagliate a metà e le acciughe spezzettate e fate cuocere ancora per 5 minuti.
  7. Nel frattempo mettete la pentola con acqua salata a bollire e fate cuocere la pasta, scolatela al dente, conditela con il sugo e guarnite con il basilico per profumare il tutto.

Fettuccine con asparagi

Le fettuccine con asparagi, è una ricetta di facile preparazione che richiede poco tempo e risulta essere un primo piatto estivo molto delicato e digeribile.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di fettuccine all’uovo fresche
  • 250 g di punte di asparagi freschi
  • 2 cucchiai di grana grattugiato
  • 2 cucchiai di emmenthal grattugiato
  • 30 g di gorgonzola dolce
  • 30 g di formaggio olandese
  • 1 dl di panna
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

 Preparazione fettuccine con asparagi

  1. Togliete le parti dure degli asparagi, tagliate le punte, riducete a piccoli pezzi il gambo, scottateli per 5 minuti, poi scolateli che fateli rosolare in due cucchiai di olio con sale e pepe.
  2. Coprite e teneteli al caldo.
  3. In una casseruola fate sciogliere sul fuoco basso il gorgonzola a pezzetti, il formaggio olandese in scaglie, il grana, l’emmenthal e la panna.
  4. Fate cuocere le fettuccine in abbondante acqua bollente salata.
  5. Scolatele e conditele subito con la salsa ai formaggi, 4 cucchiai dell’acqua di cottura della pasta e aggiungete gli asparagi.
  6. Sponsorizzate con il prezzemolo tritato mettete alcune punte di asparagi come guarnizione e servite in tavola.

Linguine con pesto olive e fagiolini

Ricetta molto facile e veloce, tipicamente estiva si può mangiare anche fredda.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di linguine
  • 3 pomodori sodi
  • 300 g di fagiolini freschi
  • 2 cucchiai di pesto
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 10 olive nere snocciolate
  • sale

Preparazione linguine con pesto olive e fagiolini

  1. Fate cuocere i fagiolini, dopo averli spuntati ed aver eliminato il filo e lavati, in abbondante acqua salata, quando l’acqua riprende l’ebollizione aggiungete anche le linguine e cuocetele al dente.
  2. Lavate i pomodori e tagliateli a dadini, metteteli in una insalatiera e conditeli con olio e un pizzico di sale, poi mescolate le olive, il pesto e un cucchiaio di acqua di cottura della pasta.
  3. Scolate le linguine e i fagiolini, versateli nell’insalatiera con il condimento e i pomodori preparati, mescolate accuratamente e servite.

 Se si vuole far diventare il primo piatto estivo, ancora più sostanzioso, basta aggiungere un po’ di tonno sott’olio ben sgocciolato e sbriciolato.

Primi piatti con frutti di mare

Passiamo ora a descrivere alcune ricette di primi piatti estivi che si possono preparare con gli abbondanti frutti di mare che il nostro Mediterraneo ci offre.

Tagliatelle con cozze gamberetti e cetriolini

Le tagliatelle del pescatore con i cetriolini è una ricetta facile che richiede una preparazione veloce.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di tagliatelle all’uovo
  • 1 kg di cozze
  • 300 g di gamberetti
  • 4 cetriolini sott’aceto
  • 3 pomodori
  • 1 cipollotto fresco
  • prezzemolo
  • maggiorana
  • peperoncino
  • vino bianco secco
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione tagliatelle con cozze gamberetti e cetriolini

  1. Spazzolate bene e lavate le cozze sotto l’acqua corrente e fatele aprire a fuoco vivo, in una larga padella con un cucchiaio di olio, una spruzzata di vino bianco il prezzemolo lavato e tritato.
  2. Estraete i molluschi dai gusci delle cozze (tenete da parte alcuni interi per decorare i piatti), filtrate il liquido rimasto.
  3. Lessate i gamberetti in acqua bollente salata, alla quale avrete aggiunto la metà del liquido filtrato delle cozze, poi sgusciateli.
  4. Scottate i pomodori in acqua bollente per due minuti, spellateli, eliminate i semi e tagliateli a pezzetti, metteteli in una ciotola con il cipollotto tritato finemente, i cetriolini tagliati a fettine, un pizzico di peperoncino, le cozze, i gamberetti, l’olio rimasto e due cucchiai di liquido filtrato delle cozze.
  5. Fate cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata bollente, scolatela e aggiungetela insieme a tutto il resto del condimento, regolate di sale, mescolate delicatamente, e servite i piatti guarniti con la maggiorana.

Spaghetti con i frutti di mare

Ingredienti per 4 persone

  1. 320 g di spaghetti
  2. 300 g di vongole veraci
  3. 300 g di cozze
  4. 300 g di gamberi
  5. 300 g di fasolari
  6. 12 cannolicchi
  7. 400 g di pelati
  8. 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  9. 3 spicchi d’aglio
  10. 1 bicchiere di vino bianco
  11. 1 ciuffo di prezzemolo
  12. sale e pepe

Preparazione della ricetta spaghetti con i frutti di mare

  1. Mettete le vongole, i fasolari e i cannolicchi in un recipiente con abbondante acqua fredda salata e lasciateli per circa 2 ore, muovendo i molluschi ogni tanto.
  2. Spazzolate le cozze ed eliminate il busso.
  3. Sciacquate tutti i molluschi e suddivideteli in due padelle con il coperchio.
  4. Fateli aprire al vapore, mettendo in ogni padella uno spicchio d’aglio.
  5. Scolateli, scartate quelli rimasti chiusi, sgusciatene due terzi e filtrate il liquido.
  6. Fate imbiondire nell’olio l’aglio tritato, unite i pelati e schiacciateli;
  7. dopo qualche minuto, versate il vino bianco, il liquido dei molluschi e proseguite la cottura per circa 20 minuti.
  8. Unite i molluschi sgusciati i gamberi, il prezzemolo tritato, sale e pepe.
  9. Fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata, Scolateli al dente e conditeli con la salsa dei frutti di mare; mescolate, distribuite la pasta nei piatti e guarnite con i molluschi rimasti nelle valve.

Primi piatti estivi con pesce

Con il pesce fresco che si trova in estate si possono preparare un’infinità di ricette di primi piatti. Cosa c’è di meglio di un buon piatto di pasta profumato di pesce in una fresca serata estiva.

Pasta con palombo e spinaci

Il Palombo è un pesce che si pesca soprattutto nei mari di Sicilia, in cucina è noto anche come vitello di mare, ha carni buone, nutrienti e delicate. Se tagliato a tocchetti è ottimo come ingrediente per preparare un buon sugo di condimento per gustosissimi primi piatti estivi con pesce.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di pasta
  • 400 g di pomodori ciliegia
  • 200 g di palombo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai di vino bianco secco
  • 300 g di spinaci novelli
  • prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Preparazione pasta con palombo e spinaci

  1. Tagliate a metà i pomodori ciliegia, gratinateli cosparsi con il prezzemolo e l’aglio, mescolati con il pangrattato e un filo d’olio, nel forno a 190°C per 15 minuti.
  2. Tagliate il palombo a tocchetti e rosolateli con un filo d’olio, aggiungete il vino bianco e fatelo evaporare.
  3. Trasferite il pesce in una ciotola e aggiungete i pomodori, mescolate e passate tutto in forno a 170°C per un 2 minuti.
  4. In un’altra padella saltate gli spinaci tagliati a striscioline con un filo d’olio, fateli cuocere coperti per pochissimo tempo.
  5. In una pentola con abbondante acqua bollente salata, fate cuocere la pasta, appena cotta scolatela al dente, unite ai pomodori e al pesce, e mescolate delicatamente, aggiungete gli spinaci, mescolate ancora un po’ e servite immediatamente.